1872

Cagliari Ambrogio Maria nasce il 22 Aprile 1872 da Cagliari Luigi e Bettuzzi Domenica.

1894

Ambrogio poco più che ventenne arriva a San Paolo. E’ nelle fazendas brasiliane che la sua avventura nel mondo del caffè ha inizio.

1900

Rientrato brevemente in Italia per unirsi in matrimonio con Ravazzini Pia, insieme alla moglie, alla madre e ai due fratelli, Rodolfo e Giovanni, riparte subito per il Brasile ed inaugura un’attività famigliare a San Paolo, ovvero un negozio di articoli di importazione.

1907

Avendo nel mentre sviluppato una vasta conoscenza come consulente e classificatore di caffè, nonché delle tecniche di torrefazione, Ambrogio viene inviato in Europa dal Governo Brasiliano come rappresentante di caffè e precisamente presenzierà l’Esposizione mondiale nelle città di Bordeaux e Tolosa, per la diffusione ed il commercio del caffè Brasiliano in Europa, all’epoca ancora sconosciuto.

A Bordeaux, Francia, nasce il primogenito Francesco e  Ambrogio decide di trasferirsi stabilmente in Italia, dove fonda nel mese di Aprile 1909, insieme ai fratelli Rodolfo e Giovanni, nel Palazzo Comunale, il negozio con l’insegna “Bar San Paulo, Grande Torrefazione Igienica del Caffè Brasile di Cagliari Ambrogio e C.”

1909

1911

La ditta San Paulo prende parte a vari eventi Internazionali, venendo premiata con la Medaglia d’Oro all’Esposizione internazionale di Genova.

1935

I fratelli Rodolfo e Giovanni escono dalla società e Ambrogio diventa titolare dell’azienda con pieni diritti.

1937

L’azienda siamplia e si trasferisce nei locali di Via Albinelli angolo Piazza XX Settembre di proprietà di Ambrogio.

Il 21 Luglio Ambrogio fa donazione ai propri figli maschi, Francesco, Renzo e Luigi, della sua azienda commerciale.

Tra i fratelli viene costituita una società in nome collettivo con la durata di dieci anni rinnovabili.

1939

1942

Vi è la chiusura temporanea dell’attività per il richiamo militare dei tre fratelli fino al Novembre del 1945.

Il 31 Dicembre la Torrefazione viene danneggiata da un’incursione aerea.

1944

1968

Con reciproco accordo tra i fratelli si conviene lo scioglimento della società.

Francesco porterà avanti la tradizione di famiglia spostando ed ampliando la Torrefazione Caffè San Paulo nello stabile di Viale A.L. Muratori 313, che passerà da un’azienda artigianale ad una realtà industriale, costituendo una rete di rappresentanti e furgoni per la distribuzione del caffè su tutto il territorio Modenese.

1980

Dopo la morte improvvisa di Francesco, il figlio Dante, insieme alla moglie Alberta, assume la direzione dell’azienda ampliandola notevolmente.

2000

Viene lanciato il nuovo marchio “L’Antico”. E’ un grande successo fin dall’inizio per la correlazione con la tradizione familiare e l’ospitalità per i clienti in visita.

2003

Alberta muore prematuramente e i suoi due figli, Maria Gabriella e Francesco Ambrogio, portano avanti insieme a Dante i business di famiglia.

2007

Caffè L’Antico distribuisce i suoi prodotti a più di 500 clienti tra bar e ristoranti nel territorio di Modena.

L’8 di Maggio viene inaugurato il deposito di Reggio nell’Emila per facilitare la distribuzione nelle province di Reggio, Parma e Piacenza.

E’ tempo per l’azienda di affacciarsi al mercato estero. Dalla vicina Europa Occidentale, principalmente in territorio tedesco, che è il punto di partenza dell’export, seguono i Balcani e il mercato dell’Est Europa a cui si aggiunge quello degli Stati Uniti.

2010

2014

Viene avviata la distribuzione sul territorio di Bologna che ad oggi vanta più di 100 clienti.

2015

La Seven Beans Coffee Company viene inaugurata a Bangalore, India. Questa Torrefazione è il frutto della collaborazione con la famiglia indiana Shetty, proprietaria di infinite piantagioni di caffè. L’azienda rifornisce tutto il territorio indiano, sia con grani di caffè, che con caffè macinato e capsule ed è attualmente la quarta torrefazione indiana per fatturato.

Caffè L’Antico distribuisce in più di 40 paesi.

L’esportazione cresce molto rapidamente e l’aerea di produzione viene ampliata, con una nuova linea di confezionamento per i diversi formati d 1000 g a 250 g.

2017

2018

Vengono raggiunti nuovi mercati. L’azienda distribuisce in 45 paesi, sia in Europa che oltreoceano, ed acquisisce la certificazione IFS FOOD.

2019

Conseguimento della certificazione Biologica, Fairtrade e Rainforest.

2020

Ulteriore ampliamenti dell’area produttiva con la nuova linea per la produzione dei barattoli in diversi formati da g.3000 a g.250.

Caffè L’Antico diventa la prima torrefazione modenese Industria 4.0.